Continuano i lavori al Sito Paleontologico!

Un altro passo importante nello studio e nel ritrovamento dei dinosauri del Friuli Venezia Giulia.
La coda del secondo dinosauro estratto è stata portata alla luce, ora in fase di lavorazione presso la ditta Zoic di Trieste e tra qualche mese pronta per essere visibile insieme allo scheletro completo di Bruno.

I lavori approvati e parzialmente finanziati dalla Soprintendenza per i Beni Culturali del Friuli Venezia Giulia continuano permettendo lo studio di questi scheletri che presentano particolarità eccezionali per la scienza.
Il Sito Paleontologico è visitabile al pubblico tutte le domeniche di Luglio e Agosto dalle 16:30 alle 20:30.
Accompagnati dalle guide della Cooperativa Gemina potrete capire come sono stati ritrovati ed estratti questi fantastici esemplari!
Non Mancate!