Visita guidata al Sito Paleontologico

Previous Next
Informazioni:

Scheda Offerta
Download (.pdf)
 
Modulo di Prenotazione
Download (.pdf)

Adatto a
scuola materna-scuola primaria di primo e secondo grado-scuola secondaria
 
Durata
1 ora circa

Disponibilità
tutto l’anno su prenotazione

Lingue disponibili
Italiano, Sloveno e Inglese su richiesta

Numero di partecipanti minimo e massimo
minimo partecipanti 15, in caso di numero inferiore si cercherà di accorpare gruppi diversi soddisfando le esigenze di ognuno

Prezzo
€ 5,00 euro cad.

Gratuità
docenti gratuiti

Cosa è incluso
visita guidata e ingresso al sito paleontologico, lezione sul ritrovamento del dinosauro Antonio.

Cosa non è incluso
trasferimento, pasti

Attività non adatta ad alunni con disabilità
non adatto a portatori di disabilità su carrozzina.

Alternativa in caso di maltempo
Il sito Paleontologico ha una copertura, nel caso le condizioni atmosferiche non permettano la visita sarà possibile spostare la prenotazione in un’altra data.

Informazioni pratiche
munirsi di pranzo al sacco o merenda se necessario. Vestirsi con abbigliamento comodo e scarpe sportive, portarsi una bottiglietta d’acqua Non presenti servizi igenici. Linea Autobus da Trieste n.44 .Nel caso in cui si presentino dei problemi per i quali a visita deve essere disdetta e/o spostata per cause non imputabili alla Gemina si richiede di avvisare 48 ore prima. Nel caso la classe non si presenti all’appuntamento il costo della visita sarà comunque dovuto.

Punto di partenza
Piano cava Villaggio del Pescatore.

Luoghi di interesse
sito paleontologico del Villaggio del Pescatore.

Punto di arrivo
lo stesso del punto di partenza.

paleositoSi tratta di una tipologia di visita adatta a tutti in quanto è possibile per le guide adeguare facilmente i contenuti rispetto alla fascia d’età degli utenti. Attraverso questa visita è possibile scoprire segreti e curiosità del sito paleontologico oltre all’affascinante storia della scoperta del dinosauro Antonio e dei suoi compagni.

Una scoperta fortuita, due campagne di scavo metodiche, lunghe preparazioni chimiche per estrarre gli unici dinosauri italiani ritrovati in connessione geologica: Antonio, la star, oltre 4 metri di lunghezza, completo al 95% uno dei più bei dinosauri al mondo, Bruno, con il cranio ancora da estrarre ma la cui sezione affiora sul terreno e tanti altri reperti. Sul sito si racconta e illustra con immagini foto e video la storia di un ritrovamento eccezionale e dell’incredibile lavoro che sta a monte dei fossili che fanno bella mostra di sé nei musei.
Alcune guide hanno partecipato ai lavori di ricerca e scavo e possono quindi condividere in pieno la loro esperienza in un contesto unico al mondo.
Alla visita è abbinato il laboratorio di paleontologia, dove, con l’aiuto degli accompagnatori, è possibile indagare lastre di roccia fossilifera americana, vecchie di 55 milioni da anni e ricche di pesci fossili. I ritrovamenti, una volta imballati e classificati, restano di proprietà della classe di pertinenza per essere inseriti nelle collezioni didattiche della scuola.
E’ possibile abbinare questa attività laboratorio paleontologico con un costo aggiuntivo (vedi scheda dedicata).