Risorgive del Timavo: Natura, Storia, Leggende

Previous Next
Informazioni:

Scheda Offerta
Download (.pdf)
 
Modulo di Prenotazione
Download (.pdf)

Adatto a
scuola primaria di primo e secondo grado e scuola secondaria
 
Durata
2 ore circa

Disponibilità
tutto l’anno su prenotazione

Lingue disponibili
Italiano, Sloveno e Inglese su richiesta

Numero di partecipanti minimo e massimo
minimo partecipanti 15 ,in caso di numero inferiore si cercherà di accorpare gruppi diversi soddisfando le esigenze di ognuno

Prezzo
6,00 € cad.

Gratuità
docenti gratuiti

Cosa è incluso
Percorso storico e naturalistico con lezione didattica attraverso le risorgive del Timavo.

Cosa non è incluso
trasferimento, pasti

Attività non adatta ad alunni con disabilità
la strada è sterrata e presenta difficoltà nel trasportare persone in carrozzina.

Alternativa in caso di maltempo
Nel caso le condizioni atmosferiche non permettano la visita sarà possibile spostare la prenotazione in un’altra data.

Informazioni pratiche
munirsi di pranzo al sacco o merenda se necessario. Vestirsi con abbigliamento comodo e scarpe sportive, portarsi una bottiglietta d’acqua. Non presenti servizi igienici.
Nel caso in cui si presentino dei problemi per i quali a visita deve essere disdetta e/o spostata per cause non imputabili alla Gemina si richiede di avvisare 48 ore prima. Nel caso la classe non si presenti all’appuntamento il costo della visita sarà comunque dovuto.

Punto di partenza
entrata della Chiesa di San Giovanni in Tuba, raggiungibile con il bus n 44.

Luoghi di interesse
Chiesa San Giovanni in Tuba e la Basilica paleocristiana, Monumento ai Lupi di Toscana.

Punto di arrivo
lo stesso del punto di partenza.
 
Note
E’ possibile una variazione del percorso estendendo alla Mansio Romana del Randaccio con prenotazione confermata 15 gg in anticipo (per motivi di sicurezza all’interno del comprensorio dell’acquedotto).
Costo aggiuntivo: € 3,00 cad. 45 minuti circa in aggiunta

risorgive timavoPiccola zona di foce del misterioso fiume sotterraneo ma anche luogo sacro celebrato dai resti del tempio di Diomede e dalla presenza dalla chiesa gotica consacrata a San Giovanni in Tuba. Luogo quindi di eccellenza dove conoscere le peculiarità naturalistiche del Carso ma anche la sua storia e le sue leggende.

Il Timavo, con le sue acque è riuscito a creare un’oasi dove crescono rigogliosi alberi quali salici, pioppi, platani e un habitat ideale per creature come cigni e germani reali, folaghe altri animali.
Ma il Timavo non è soltanto natura, è anche storia. Infatti, sono stati ritrovati degli oggetti in ceramica risalenti al Neolitico, resti di un approdo e l’ultimo residuo del tempio di Diomede, purtroppo sparito durante la Grande Guerra. Perfettamente conservata la Chiesa gotica di San Giovanni in Tuba. La magia del Timavo ci incanta ancora attraverso le sue leggende: gli argonauti che con la nave Argo sulle spalle che sono scesi fino alle foci del Timavo, l’uso del cavallo insegnato da Diomede, il mistero delle sacre reliquie dei Santi nella chiesa di San Giovanni .
Il tour comprende la visita alla Chiesa, ai resti del “mulino nuovo”, Monumento ai Lupi di Toscana, il ricordo del palazzo di Diomede, e le escursioni lungo le foci.