Le Nostre Visite Guidate

L’obiettivo principale delle visite guidate della Gemina è quello di accompagnare gli
studenti in un’esperienza culturale in grado di attivare dei processi di dialogo volti alla
conoscenza e alla percezione dei luoghi che si stanno visitando, non solo esponendo i
contenuti in maniera comprensibile ed assimilabile ma instaurando anche una
comunicazione attiva in grado di stimolare la voglia di conoscenza degli alunni per il
territorio che ci circonda.

Informazioni e Prenotazioni

la Segreteria Didattica è aperta tutti i giorni dalle ore 10.00 alle ore 18.00

 +39 3347463432
 cooperativagemina@gmail.com

... Se non rispondiamo sarete ricontattati al più presto!

paleositoSi tratta di una tipologia di visita adatta a tutti in quanto è possibile per le guide adeguare facilmente i contenuti rispetto alla fascia d’età degli utenti. Attraverso questa visita è possibile scoprire segreti e curiosità del sito paleontologico oltre all’affascinante storia della scoperta del dinosauro Antonio e dei suoi compagni.

...

grotta fioravanteIn prossimità del sito paleontologico è presente la grotta Fioravante, la cui esplorazione è resa di facile accesso grazie alla presenza di scale, passerelle e punti di sosta. Oltre al fenomeno del carsismo è possibile conoscere come le cavità carsiche siano state utilizzate dall’Uomo sin dal Mesolitico.

...

risorgive timavoPiccola zona di foce del misterioso fiume sotterraneo ma anche luogo sacro celebrato dai resti del tempio di Diomede e dalla presenza dalla chiesa gotica consacrata a San Giovanni in Tuba. Luogo quindi di eccellenza dove conoscere le peculiarità naturalistiche del Carso ma anche la sua storia e le sue leggende.

...

rocca monrupinoIl Carso tra leggende, storia e geologia visto dall’affascinante Rocca di Monrupino che offre una vista magnifica dalla sua posizione abbarbicata su di un’altura rocciosa racchiusa da torrioni calcarei. La visita si sviluppa anche alle vicine ghiacciaie, rara testimonianza ancora ben conservata dell’antica tecnica di produzione del ghiaccio.

...

sentiero rilkeUn percorso, affacciato sul mare Adriatico, che si snoda agevolmente lungo il crinale carsico tra Sistiana e Duino. Luogo caro al poeta Rainer Maria Rilke, che fu ospite illustre del vicino castello di Duino, oggi Riserva naturale regionale. Qui è possibile ammirare i fenomeni del carsismo epigeo associati ad una vegetazione particolare, per la collocazione geografica, quella della macchia mediterranea, ricca di specie sclerofille sempreverdi e custode dell’unica stazione al mondo di Centaurea kartschiana

...

passeggiata naturalisticaUna splendida passeggiata nell’antica riserva di caccia dei Principi di Duino tra specie della macchia mediterranea che qui raggiunge la sua estensione più settentrionale, seguendo il graduale passaggio dalla costa bassa e sabbiosa del Villaggio del Pescatore, alla costa alta e rocciosa delle falesie di Duino. Particolare risalto sarà dato alle piante commestibili e officinali della zona e del loro utilizzo.

...