Info e Prenotazioni

Per informazioni e prenotazioni la Segreteria Didattica è aperta tutti i giorni dalle ore 10.00 alle ore 18.00

 +39 3347463432
 cooperativagemina@gmail.com

Orari Sito Paleontologico

 Dicembre - Gennaio - Febbraio
aperto per gruppi solo su prenotazione

 Marzo - Ottobre - Novembre
Domenica 10:00 - 17:00

 Aprile - Maggio - Giugno - Settembre 
Domenica 10:00 - 17:00

 Luglio - Agosto
Domenica 16:30 - 20:30

Aperto tutto l'anno su prenotazione per gruppi di almeno 15 persone

La nostra Offerta Turistica

La cooperativa Gemina nasce con l’obiettivo di promuovere e valorizzare le ricchezze del territorio regionale, partendo dal comune di Duino-Aurisina.

La nostra offerta turistica è rivolta a tutti coloro che sono interessati a scoprire luoghi particolari e poco ancora conosciuti della nostra bellissima regione. Le nostre attività possono essere svolte, su richiesta, in lingua tedesca, slovena e inglese il numero minimo per prenotazioni, indipendentemente dall'attività scelta, è di 15 persone.
In caso di un numero inferiore si cercherà di accorpare gruppi diversi soddisfando le esigenze di ognuno.

In periodi particolari e in date precise, proponiamo degli eventi straordinari durante la quale raccogliamo adesioni singole per partecipare alle nostre visite guidate.

E’ possibile rimanere aggiornati iscrivendosi alla nostra Newsletter compilando il form in fondo alla pagina oppure la nostra Pagina Facebook 

Il Sito Paleontologico del Villaggio del Pescatore

Dedicato a tutti gli appassionati di paleontologia questa visita guidata porta il turista alla scoperta del più grande sito paleontologico aperto al pubblico d’Italia.
Questo è il giacimento fossilifero dalla quale sono stati estratti i due più grandi dinosauri italiani Antonio e Bruno, visitando questo luogo sarà possibile comprendere le tecniche di estrazione e lavorazione adottate sugli scheletri originali, vederne la ricostruzione in realtà aumentata e scoprire quanti altri scheletri sono ancora nascosti e aspettano di venire riportati alla luce.

Le risorgive del Timavo, Natura, Storie Miti e Leggende

Una passeggiata storico naturalistica attraverso un bellissimo percorso che comprende l’oasi del Timavo con le sue bellezze naturali e la visita a diversi luoghi d’interesse storico quali i resti del Mulino Nuovo,la Chiesa di San Giovanni in Tuba con Basilica Paleocristiana e monumento ai Lupi della Toscana.

La grotta Fioravante di Duino e il bosco della Cernizza

Attraverso il suggestivo bosco della Cernizza è possibile arrivare all’entrata di questa grotta ancora poco conosciuta. Riqualificata e resa visitabile nel 2015 oggi è possibile visitarla scendendo nel ventre della terra per scoprire la storia delle grotte del Carso e degli uomini che le hanno utilizzate ,un affascinante viaggio nel tempo dalla preistoria ad oggi.

Passeggiata naturalistica nell’antica riserva di caccia dei Principi di Duino

Una splendida passeggiata nell’antica riserva di caccia dei Principi di Duino tra specie della macchia mediterranea che qui raggiunge la sua estensione più settentrionale, seguendo il graduale passaggio dalla costa bassa e sabbiosa del Villaggio del Pescatore, alla costa alta e rocciosa delle falesie di Duino. Durante questa passeggiata daremo una particolare attenzione alle piante commestibili e officinali della zona e del loro utilizzo.

La passeggiata didattico-naturalistica sul sentiero Rilke nella Riserva Naturale delle Falesie di Duino

Una passeggiata naturalistica attraverso uno spettacolare itinerario storico e naturalisitico del sentiero che si snoda all’interno della Riserva delle Falesie di Duino. Lungo le falesie, sia sul bordo che a mezza costa si snodava durante la IWW la linea difensiva occidentale della costa di Trieste. La storia di questa brigata, unica nel suo genere che comprendeva anche ragazzini delle scuole superiori di Trieste, viene raccontata scorrendo lungo gli affioramenti calcarei che conservano taccia di trincee, postazioni fortificate e alloggiamenti per la truppa

La Rocca di Monrupino e il Castelliere

Un percorso storico e naturalistico alla scoperta della Rocca di Monrupino, le mura del tabor, la chiesa e la cava più antica del carso. Passando attorno alle mura scopriremo le rovine del castelliere, i torrioni delle pendici ,le ghiacciaie e gli antichi bacini di approvvigionamento.

Iscriviti alla nostra Newsletter

*Campi Obbligatori

Cooperativa Gemina utilizza le informazioni che fornisci attraverso questo form per aggiornarti su tutte le sue iniziative.
Seleziona "email" per confermare il mezzo con cui desideri che Cooperativa Gemina ti tenga informato.

Puoi cancellare la tua iscrizione alla newsletter in ogni momento cliccando il link contenuto nel footer delle nostre email.
Cliccando il pulsante "Iscriviti" acconsenti ai termini e condizioni indicati nell' INFORMATIVA SULLA PRIVACY

We use MailChimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to MailChimp for processing. Learn more about MailChimp's privacy practices here.